Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti e potrai ricevere informazioni riguardanti Mostre ed Eventi e sulle Opere pubblicate.

Arance e cipolla

Autore
  • Anno: 2015
  • Tecnica: Puntasecca
  • Dimensioni: mm 200 x 300
  • Note: Es. 30 + Pda

Nasce a Teramo nel 1975, risiede in San Giorgio di Mantova. Ottiene il diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico Statale di Teramo e poi l'attestato professionale di Decoratore di Ceramica. Si trasferisce a Parma conseguendo la laurea in Conservazione dei Beni Culturali e successivamente a Mantova il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica. Dopo gli studi riprende la naturale inclinazione per il fare artistico come mezzo e processo catartico di manifestazione e realizzazione dell'io.

Pubblicazione: "Gli ex voto: l'Ospedale Grande di Mantova", in "Civiltà Mantovana", anno XLII, n. 124 -settembre 2007, pp. 28-39, Il Bulino edizioni d'arte, Modena 2007; estratto della tesi di laurea La committenza della tribuna della SS. Annunziata di Firenze. Ex voto, Mantova-Firenze.

Inizia a dipingere da autodidatta a 16 anni nel 1991 durante la frequentazione del Liceo artistico ma esordisce pubblicamente nel 2008 con una personale presso la Galleria del Candelaio a Firenze. Dell'artista si ricordano diverse mostre: nel 2009 la personale "Sintesi. Dipinti 2007-2009" presso il Circolo Ufficiali di Verona; nel 2010 la personale "Passa il tempo" nello Spazio Feltrinelli di Mantova e nello stesso anno la collettiva "Presenze Assenze di Corpi" a cura di Sara Carbone e Mimmo di Marzio presso lo Spazio Taccori di Milano e la partecipazione alla Fiera di Reggio Emilia; nel 2011 di nuovo la sua presenza alla Fiera di Reggio Emilia, la collettiva "Arte Giovane" presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova; "Arte in Viaggio" a cura della Galleria Il Sagittario di Mantova e Pont-Aven di Suzzara (MN) nella Basilica di San Martino a Weingarten (D); "Ritratti AutoRitratti" a cura di Giorgio Berra e Ivano Taccori nello Spazio Taccori di Milano; la personale "Figure: l'uomo alla ricerca della sua identità" nello Spazio comunale di Affi (VR) con il patrocinio del Comune e poi riproposta nella Galleria il Sagittario di Mantova; nel 2012 la collettiva Salon D'Automne in Cina a Haynan; "Donne Dipingono Uomini-Uomini Dipingono Donne" a cura di Daniela Pronestì e Roberta Fiorini in Simultanea Spazi d'Arte di Firenze; "Women in the Arts 2012" a cura di Crisolart Galleries e MOA Museo of the Americas a Miami in Florida (USA); la Biennale Internationale d'Art Miniature,Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada; nel 2013 espone in due occasioni in Svezia "Landscape in Italian" Alvik e Virsbo, la Rassegna Arti e Mestieri di Suzzara e Concorso Saturarte e collettiva a tre presso la Galleria Arianna Sartori di Mantova; nel 2014 la personale a Mantova "L'uomo: un corpo, una coscienza, una vita" presso il Museo Diocesano Francesco Gonzaga con il patrocinio del Comune e le collettive Selezione Biennale di Roma presso il Museo Pier Maria Rossi di Berceto (Parma), Biennale Internationale d'Art Miniature, Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada, Rassegna “Arte in arti e mestieri” di Suzzara (MN), Rassegna Cento anni di arte mantovana, a cura di Arianna Sartori presso la Casa Museo Sartori; nel 2015 la partecipazione Art Fair Bruxelles AAFB con la Galleria Javier Roman, Malaga (Spain), L'arte italiana dalla terra alla tavola, a cura di Arianna Sartori Editore, Casa Museo Sartori di Castel d'Ario (MN) 19 aprile -31 maggio, Rassegna “Arte in arti e mestieri” di Suzzara (MN) e la Biennale Internationale du Portrait (INTERBIFEP) della Galerie Internationale du Portrait di Tuzla -Bosna i Hercegovina 2 ottobre- 2 novembre.

Dal 2012, dopo un incontro con il pittore e incisore Angelo Boni, inizia la pratica incisoria. Nel 2013 l'acquisto di un torchio. Inizia con la collettiva Primo premio grafica italiana 2013, 2014 e 2015. Nel 2014 la selezione al XXVIII Premio Fibrenus, la collettiva Stampa2 presso l'Atelier Controsegno di Veronica Longo -Pozzuoli(Napoli), nel 2015 la Rassegna internazionale Incisioni al Femminile, Atelier Controsegno di Veronica Longo -Pozzuoli (Napoli), la personale Digitale e la puntasecca. Alla ricerca del dato pittorico, Spazio Feltrinelli -Mantova, la selezione alla International Graphic Art Biennal Dry Point 2015 di Uzice -Serbia, selezione al Premio giovani incisori 2015 1° biennale incisione "Giuseppe Maestri" -Bagnacavallo (Ravenna).

Le sue incisioni si trovano presso il Gabinetto di stampe G. Polanschi di Cavaion Veronese (Verona), Archivio Sartori di Mantova, Museo della Grafica Italiana di Vigonza (PD) e l’Archivio delle Stampe Contemporanee di Carnello- Sora, Galerie du Rift, Ville-Marie (Québec) Canada, l'Atelier Controsegno di Veronica Longo, Pozzuoli -Napoli, l'archivio della Galleria Guido Signorini (Lendinara-RO), in ultimo nella City gallery of Uzice -Serbia (International Graphic Art Biennal Dry Point).

Predilige sopratutto la tecnica della puntasecca e poi maniera nera ed acquaforte, che sono più congeniali al suo segno e tematica figurativa.

www.savinidaniela.it email: savini.daniela@gmail.com

Altro in questa categoria: « Arance

Studio d'Arte GS - Lendinara – Tel. 3480320637

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy & Cookies