Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscriviti e potrai ricevere informazioni riguardanti Mostre ed Eventi e sulle Opere pubblicate.

Le ultime donne del Tombolo - Portofino

Autore
  • Anno: 1975
  • Tecnica: Olio su tavola
  • Dimensioni: cm 35 x 50
  • Note: cod 4056

Pontecchio 1920 Rovigo 1996

Diplomato presso l'Accademia di Belli Arti di Bologna ha frequentato i corsi di nudo del maestro Carlo Corsi. Ha lavorato tra Bologna e la Liguria, conoscendo affermati maestri tra cui Michele Cascella. Sue opere sono conservate presso musei, collezioni pubbliche e private.

..nei paesaggi di Lino Marzolla si coglie la naturalezza delle nostre case e delle nostre piazze; si gusta il profumo selvaggio dei fiori di campo e si ammira la dolcezza estasiante delle rose di giardino.
Poi, come d'incanto, il maestro ci trasporta nel mondo fatato del paesaggio ligure. E lì i colori scoppiano come fuochi d'artificio, le trasparenze d'acqua e di cielo illuminano la natura, avvolgono gli oggetti, accalorano il cuore.
Marzolla ci regala splendide nature morte dove i giochi di luce e di ombre sembrano emanare una musica arcaica e suadente.
La malinconia delle sue modelle è fonte di riflessione, d'interiorità, di meditazione. Una meditazione che ritroviamo nelle immagini sacre dove la sofferenza è resa meno penosa dalla speranza, dove lo sguardo velato del soggetto è voglia di vita.
I tetti della vecchia Bologna appaiono sfumati e lontani, quasi il tempo volesse preservarli dal degrado e dalla consunzione.
Una pittura, quella del Marzolla, carica di emozioni e ricca di particolari. Una memoria da preservare nel tempo attraverso l'espressione gioiosa del colore e la dolcezza delle forme.

Altro in questa categoria: « Ritratto di donna La madonnina »

Studio d'Arte GS - Lendinara – Tel. 3480320637

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Privacy & Cookies